Charlie, il Faraone e le due ostetriche disobbedienti

di Giovanni Marcotullio Non lo so, questa storia del nuovo appello alla High Court non mi convince. Potrebbe, sì, essere l'utile escamotage con cui l'ospedale che sequestra Charlie Gard si libererebbe della patata bollente senza perdere la faccia; ma in fondo la faccia, almeno un po', la perderebbe comunque, perché in un modo o nell'altro tutti … Leggi tutto Charlie, il Faraone e le due ostetriche disobbedienti

Riina, gli imam spietati e noi… “giovani conservatori”

di Giovanni Marcotullio Accade in questi giorni nel bizzarro mondo in cui ci troviamo che l'opinione pubblica – allegramente ignara dei conflitti che dilaniano il mondo in conseguenza delle ingiustizie collettive – si affanni a sgomitare su due argomenti circa i quali non può assolutamente risultare incisiva: si disputa infatti da un lato sulla questione … Leggi tutto Riina, gli imam spietati e noi… “giovani conservatori”

Credo, quindi dubito; dubito perché credo: l’ascensione di Cristo

di Mattia Lusetti Il Vangelo dell'Ascensione di Matteo scopre uno dei nervi scoperti di chi, come me, si definisce credente (e cristiano). Che posto c'è nella vita del credente per il dubbio? Chi crede veramente non dubita e dunque, è evidente, chi dubita veramente non crede. Ce lo ripetono spesso, specialmente la prima delle due … Leggi tutto Credo, quindi dubito; dubito perché credo: l’ascensione di Cristo

Le misericordiose manganallate di Andrea Grillo su Luigi Negri

di Giovanni Marcotullio Nella mazzolata generale non è mancato il sapiente contributo di Andrea Grillo, che sul solito Munera scrive a mons. Negri una lettera che comincia con il più canonico “Reverendo Padre” e termina con l'insulto aperto di «ideologia spacciata per fede cattolica». Devo dire che anche io ho pensato lo stesso, leggendo le cose di Grillo, … Leggi tutto Le misericordiose manganallate di Andrea Grillo su Luigi Negri

Benedetto XVI: «Grazie, Francesco, per Robert Sarah al Culto Divino»

di Benedetto XVI (traduzione di Emiliano Fumaneri) Quando nel 1950 lessi per la prima volta le Lettere di s. Ignazio di Antiochia fui particolarmente colpito da un passaggio della sua Lettera agli Efesini: È meglio restare in silenzio ed essere [un cristiano] che parlare e non esserlo. Insegnare è una cosa eccellente, a patto che … Leggi tutto Benedetto XVI: «Grazie, Francesco, per Robert Sarah al Culto Divino»

Amoris Lætitia e la Tradizione: un’osservazione e una domanda per Andrea Grillo

di Giovanni Marcotullio Gentilissimo professor Andrea Grillo, sono passati dieci giorni da quando ho letto, subito dopo la pubblicazione, il suo intervento sulla sezione di Munera che lei usa come blog. Sono rimasto colpito non tanto dalla sua posizione, che mi sembra coerente con altre da lei espresse in più circostanze del passato, quanto dalla lucida … Leggi tutto Amoris Lætitia e la Tradizione: un’osservazione e una domanda per Andrea Grillo

Scientology: botta e risposta sulle 4 domande

di Giovanni Marcotullio Qualche giorno fa ho ricevuto da Luigi Brambani, funzionario di Scientology Italia, la risposta alle quattro domande che gli avevo posto nel mio ultimo scambio con lui in merito alla “dottrina di Scientology”. Ho tardato qualche giorno a pubblicarle per via di una tabella di marcia personale particolarmente serrata. Rimedio ora, riservandomi … Leggi tutto Scientology: botta e risposta sulle 4 domande